fbpx

Executive Program in Direzione Finanziaria

Dettagli

  • Durata:

    Maggio 2024-Ottobre 2024

  • Edizione:

    III

  • Sede:

    Napoli

  • Lingua:

    Italiano - Inglese

  • Scadenza iscrizioni:

    30 Aprile 2024

  • Destinatari:

    Middle Manager in area Finanza, Amministrazione e Controllo

Open Day Online Executive Programs - mercoledì 3 maggio - 18:30 – 19:30

Overview

L’Executive Program in Direzione Finanziaria (CFO) è un programma rivolto ad attuali manager in area Amministrazione, Finanza & Controllo desiderosi di potenziare il proprio set di competenze ed acquisire tutti gli strumenti, sia tecnici che di general management, per guidare finanziariamente un’azienda nell’attuale contesto dinamico e globale.

Attraverso l’utilizzo di casi reali (case study) e di una faculty internazionale, il programma affronta, in maniera «compatta ed efficace», sia i principali aspetti tecnici sui quali la direzione finanziaria è chiamata (come il bilancio consolidato, la valutazione d’azienda, la compliance normativa, …), sia aspetti più «strategici» che sono necessari per divenire dei leader efficaci: quali la gestione degli investimenti in innovazione, la visione strategica per supportare le decisioni aziendali e, non ultimo, la gestione della sostenibilità e degli adempimenti necessari.

Obiettivi

1. Fornire un set di strumenti metodologici per guidare con successo la direzione finanziaria nei prossimi anni.

2. Potenziare le «collateral skill» richieste ai direttori finanziari (CFO): leadership, cultura digitale, visione strategica, innovazione.

3. Condividere best practice con una classe multi-settoriale.

I fattori distintivi di questo corso

  • Utilizzo del case study come principale metodo d’insegnamento
  • Coinvolgimento di una faculty internazionale di esperti multi settoriali
  • Presenza di momenti di confronto, d’insegnamento e di testimonianza di attuali CFO alla guida di aziende globali.
  • Focus su tematiche non soltanto tecniche ma anche di general management (es. leadership, strategy, …)
  • Formula “compatta” (14 incontri) che permettono di acquisire con efficacia il set di competenze ma senza eccessivi dispendi di tempo

Programma & Faculty in aggiornamento

Overview Programma

 

LEADERSHIP, SELF LEADERSHIP & PEOPLE MANAGEMENT 12h
BILANCIO D'IMPRESA E DI GRUPPO, REPORTING INTEGRATO 8h
PIANIFICAZIONE STRATEGICA
12h
IL BILANCIO COME STRUMENTO DI DECISION MAKING 16H
DIGITAL MATURITY & INVESTMENT 8H
STRATEGY INTO ACTION: DIVENTARE PARTNER DEL CEO 8H
VALUTAZIONE D'AZIENDA & OPERAZIONI STRAORDINARIE 8H
METODI E MODELLI DI COMPLIANCE PER CFO 8H
REPORTISTICA NON FINANZIARIA, FINANZA SOSTENIBILE & RATING ESG 12H
BUSINESS ETHICS 12H
FINANZA AGEVOLATA 8H

Programma

LEADERSHIP, SELF LEADERSHIP & PEOPLE MANAGEMENT

Il modulo si concentra sulla capacità di essere leader e diventare più efficaci nel guidare gli altri. In particolare, come essere dei leader che ispirano e guidano le persone ad ogni diverso livello dell'organizzazione partendo dall’essere leader di se stessi. Fornisce inoltre metodi e strumenti per migliorare engagement, motivazione e senso di appartenenza del team di persone che ogni giorno chi guida la direzione finanziaria è chiamato a gestire. In particolare vengono fornite best practice su come sostenere le perché persone e team diano il meglio di sé nel tempo e siano orientare al perseguimento degli obiettivi comuni.

BILANCIO D'IMPRESA E DI GRUPPO, REPORTING INTEGRATO

Il modulo affronta la tematica del consolidamento del bilancio approfondendo sia gli aspetti normativi che le regole generali sulle diverse metodologie di consolidamento da applicare in base agli specifici contesti. Si sofferma, inoltre, su quali sono le operazioni propedeutiche al consolidamento, con riferimento al reporting e al flusso informativo, e sui processi e procedure da mettere in atto per la redazione di un bilancio consolidato.

PIANIFICAZIONE STRATEGICA

Il modulo intende affrontare tutto il processo di pianificazione strategica a cui la direzione finanziaria è chiamata come supporto strategico. Si parte dal concetto stesso di «pianificazione strategica»: cosa significa, perché è importante per il successo stesso di un’impresa, quali attori coinvolge all’interno di una organizzazione, come definire degli obiettivi di business,  fino alla costruzione del budget e alla definizione di un sistema di monitoraggio progressivo.

IL BILANCIO COME STRUMENTO DI DECISION MAKING

Il modulo ha l’obiettivo di fornire una visione strategica degli strumenti di bilancio e conto economico come supporto per le decisioni aziendali in relazione ad una crescita sostenibile che assicuri la giusta liquidità per operare e crescere. In particolare l'accento sarà posto sui finanziamenti necessari per il normale funzionamento dell'azienda e delle fase di produzione, logistica, costruzione del budget e alla definizione di un sistema di controllo ottimo.

DIGITAL MATURITY & INVESTMENT

Il modulo si concentra sul ruolo del Direttore Finanziario (CFO) nel guidare la trasformazione digitale e gli investimenti nelle tecnologie, garantendo nel contempo governance, resilienza e continuità aziendale. Il modulo inizierà con ogni partecipante che valuterà la maturità e le competenze digitali della propria organizzazione, nonché una revisione della trasformazione digitale e della leadership. Successivamente si analizzerà il modo in cui la tecnologia, i dati e i processi cambiano per creare un'organizzazione basata sui dati e adattabile ai cambiamenti digitali e, in tale contesto, il ruolo cruciale del CFO e dell'organizzazione finanziaria.

STRATEGY INTO ACTION: DIVENTARE PARTNER DEL CEO

Il modulo si focalizza sul problema dell’implementazione strategica, dal punto di vista della direzione amministrativa. Troppo spesso le imprese sviluppano strategie che in pratica non si trasformano in cambiamenti reali nelle organizzazioni, e quindi non conducono ai risultati sperati. L’obiettivo è diventare partner nei processi decisionali e strategici del CEO.

VALUTAZIONE D’AZIENDA & OPERAZIONI STRAORDINARIE

Il modulo fornisce metodi e principi operativi dei processi di valutazione delle aziende e delle principali operazioni di finanza straordinaria. L’obiettivo è quello di approfondire, attraverso casi reali, alcune best practice di valutazione d’azienda e analizzare le più comuni operazioni di finanza straordinaria, allo scopo di favorire un approccio critico al loro impiego, anche in relazione alle specifiche finalità perseguite e alle loro peculiari caratteristiche.

METODI E MODELLI DI COMPLIANCE PER CFO

Il modulo fornisce una panoramica della diversa regolamentazione a cui la direzione finanziaria, e chi la guida, è chiamata a rispondere quotidianamente per l’azienda che amministra. Si analizzeranno quindi processi e strumenti per la gestione della 231, 262, anti bribery, ...

REPORTING NON FINANZIARIA, FINANZA SOSTENIBILE & RATING ESG

Il modulo affronta il tema della sostenibilità e fornisce strumenti e metodi su come gestirla con successo nelle diverse dimensioni sulle quali la direzione amministrativa è coinvolta: dalla valutazione strategica degli investimenti in ottica ESG, dal rating di sostenibilità a tutto il reporting non finanziario quale il bilancio di sostenibilita, la relazione di impatto.

BUSINESS ETHICS

Il modulo affronta la tematica dell’etica in azienda: la definizione del concetto di etica, relazione tra etica, filosofia ed economia, il valore della persona, l'etica nel management.  Inoltre fornisce strumenti di positive mindset per orientare comportamenti, abitudini e valori per assumere un tratto positivo orientando al rispetto della persona, all'acquisizione di professionalità nel proprio lavoro, all'idea del lavoro come servizio alla comunità.

FINANZA AGEVOLATA 

Il modulo è volto a fornire un quadro d'insieme sui temi dello sviluppo delle innovazione e del loro finanziamento mediante i programmi a supporto della R&S (sia a gestione diretta che indiretta). L’obiettivo è trasferire i concetti fondamentali sul finanziamento delle attività di ricerca e innovazione per consentire ai CFO di orientarsi rispetto alle esigenze strategiche dell’impresa e all’insieme di programmi e strumenti nazionali ed europei.

Faculty

alberto-ribera

Alberto Ribera
Visiting Professor, IPE Business School

Laureato in Medicina e Dottore in Economia, è stato professore ordinario di Leadership in IESE Business School dal 2004 fino al 2022 nei programmi Master e diversi corsi di Executive Education, e direttore accademico della Coaching Unit. Ha tenuto corsi per Enel, Ferrero, Compagnia di San Paolo, Banco di Napoli, Telecom Italia, Saint Gobain, Henkel, BBVA, Banco de España, Enrst & Young, Hewlett Packard, BASF, PricewaterhouseCoopers, Shiseido, UNDP, UNICEF e altre aziende private, istituzioni pubbliche e nonprofit. È Associate Fellow presso la Kennedy School of Government dell’università di Harvard ed è stato invitato a insegnare in università e business schools di oltre 20 paesi diversi. È autore o coautore di 9 libri e più di 30 casi di studio. Dal 1999 al 2003 è stato Direttore Generale della Euro Arab Management School in seguito ad una carriera internazionale di 15 anni con la Commissione Europea e altre organizzazioni multilaterali, responsabile di progetti in Medio Oriente, Africa, America Latina e Sud-Est Asiatico. È membro del consiglio di amministrazione dell’Istituto per la Cooperazione Universitaria (Roma), della Fondazione Limmat (Zurigo) e di IPE Business School (Napoli).

troisi

Matteo Troisi
Responsabile del Controllo di Gestione del Gruppo La Regina di San Marzano di Antonio Romano (dal mese di maggio 2023)

Senior Manager presso KPMG Italy (sino ad aprile 2023)

Matteo Troisi è entrato in La Regina di San Marzano nel mese di maggio 2023 con il ruolo di Responsabile del Controllo di Gestione di Gruppo. Precedentemente era entrato a far parte di KPMG nel 2002 diventando Senior Manager dal 2011 (Dirigente). In KPMG Matteo ha maturato significative esperienze nella revisione del bilancio di importanti gruppi italiani ed esteri predisposti in accordo con i principi nazionali (OIC) ed internazionali (IFRS) ed operanti nel settore del Consumer & Retail and Constructions. Ha inoltre partecipato a progetti di transizione agli IFRS e di Financial Due Diligence. Tra i suoi principali clienti, figurano società quotate quali Leonardo, Ansaldo STS, Autostrade Meridionali, società operanti nel settore del Retail come Harmont & Blaine e Alcott, e infine società operanti nel settore del Food and Beverage quali Caffè Borbone, La Regina di San Marzano, Dolciaria Acquaviva, Nappi 1911 e IFFCO Italia.

luca-testa

Luca Testa
Partner, The Boston Consulting Group

Formazione Politecnico di Milano: Ingegneria Energetica Università Tecnica di Monaco di Baviera: Ingegneria dell’ Autoveicolo Ross School of Business – Università del Michigan: Master in Business Administration Attività professionale Mercedes-Benz / Daimler: Progettazione motori e sistemi di trazione DHL: Gestione di reti di trasporto espresso Bain & Company: Consulente, settore industriale / automobilistico Alix Partners: Consulente, ristrutturazioni aziendali Boston Consulting Group: Consulente, temi industriali (Produzione, Distribuzione, Acquisti, Sviluppo prodotto).

antonio ricciardi

Antonio Ricciardi
Presidente IPE Business School

Antonio Ricciardi è professore ordinario di Economia aziendale, dottore commercialista e revisore dei conti. Insegna Bilancio e Analisi Finanziaria e Strategia e politica aziendale presso la Facoltà di Economia dell’Università della Calabria e Analisi di Bilancio e Controllo di Gestione Economia Aziendale e Contabilità e Bilanciopresso l’Università Suor Orsola Benincasa. Socio ordinario AIDEA (Accademia Italiana di Economia Aziendale) e SIDREA (Società Italiana Docenti di Ragioneria e di Economia Aziendale). Segretario generale dell’IPE. E’ stato membro del CdA dell’Università Campus Biomedico, Roma, dell’Università di Napoli Federico II e del CEINGE - Centro di Ricerche di Biotecnologie Avanzate. Coordinatore dell’Osservatorio Nazionale dei Distretti Italiani e cofondatore del progetto Elica, per la cooperazione tra l’industria italiana e quella olandese, in collaborazione con il distretto di Eindhoven Brainport Industries.

peter-sondergaard

Peter Sondergaard
CEO, The Sondergaard Group

Laureato in Economia presso l'Università di Copenaghen, e’ stato vicepresidente esecutivo e membro del comitato operativo di Gartner per 15 anni arrivando ad essere responsabile di Gartner Research in Europa. In precedenza, ha ricoperto ruoli di crescente anzianità presso International Data Corporation e Scandinavian Airlines System. Attualmente è fondatore e CEO del Gruppo Sondergaard che offre servizi di consulenza ad aziende multinazionali in merito alla trasformazione digitale, alle strategie di go-to-market e alla promozione della crescita in una società guidata dalla tecnologia. È presidente del consiglio di amministrazione di DI2X, società di intelligenza artificiale e di DecideAct, società di software per la gestione dell'esecuzione di strategie. E’ un riferimento internazionale nel settore della Digital Transformation e vanta collaborazioni attive con il New York Times, Financial Times, Wall Street Journal, The Economist e CNBC. Tratta argomenti come l'evoluzione del business digitale, l'impatto delle tecnologie emergenti, l'intelligenza artificiale e l'impatto della tecnologia sul talento e sul lavoro. Nel suo ruolo di speaker e facilitatore, ha intervistato esponenti di spicco come Bill Gates, Steve Wozniak e Michael Dell.

giovanni de caro

Giovanni De Caro
CEO, Volano

Vent’anni in Intesa Sanpaolo nel private equity e nel venture capital, ha gestito oltre 70 investimenti in startup, scaleup e PMI. Dal 2016 al 2020, membro del CdA di Campania New Steel, l’incubatore certificato di Città della Scienza e della Federico II. Dal 2016 al 2018, responsabile dello sviluppo del portafoglio strategico di Healthware International, leader nella consulenza strategica per la digital health, e CEO di Favilla, piattaforma di comparazione delle campagne di equity crowdfunding. Oggi è CEO di Volano, boutique di consulenza in ambito fund raising e M&A e gestisce un osservatorio sulle campagne di equity crowdfunding, sugli investimenti dei fondi di venture capital e sulle società quotate su Euronext Growth Milan. Giornalista, public speaker, docente EMBA Tor Vergata su creazione d’impresa e venture capital.

carlo lubrano

Carlo Lubrano
Group Controller e Finance Manager, SAPA GROUP

Formazione. Maturità scientifica, laurea in Economia e Commercio presso l’Università Federico II di Napoli, MBA presso Stoà (Ercolano). Titoli professionali. Commercialista, Revisore dei Conti, Finance & Controlling SAP Certified Consultant conseguito presso la SAP Academy di Sidney. Esperienze Principali Dopo la pratica professionale iniziata già durante gli studi, ha lavorato in Arthur Andersen e in Deloitte, dove ha svolto prevalentemente l’attività di consulenza in ambito CFO Services sia in Italia che all’estero. Seguendo uno spin-off di Deloitte è poi entrato in Reply Consulting (gruppo Reply), dove, fra le altre cose, si è occupato di consulenza a società quotande per l’adeguamento del sistema di controllo di gestione e del sistema di controllo interno. Successivamente ha lavorato per due anni come CFO presso la ARP Advanced Retail Projects e, dopo una nuova parentesi in Reply Consulting, è entrato nel gruppo Prysmian, dove ha prima ricoperto il ruolo di Finance & Controlling Manager della controllata Fibre Ottiche Sud e poi di Financial Controller della Business Unit Optical Fiber. Dopo una parentesi in Sicuritalia Ivri S.p.A., come responsabile della Pianificazione, Controllo e Contabilità, attualmente è CFO del Gruppo Sapa

pablo degli innocenti

Pablo Degli Innocenti
Vice Presidente ESG & Sostenibilità, Wisdrome Società Benefit

Pablo è il Vice Presidente ESG & Sostenibilità di Wisdrome Società Benefit, la prima piattaforma di management collaborativo italiana, dove ha sviluppato un metodo di analisi proprietario di rischio di sostenibilità per le imprese. Ha un dottorato di ricerca in conservazione della biodiversità ed un Executive Master in Business Administration conseguito alla SDA Bocconi. Un’esperienza ventennale nel settore dello sviluppo internazionale, dove ha lavorato come esperto e team leader in progetti di assistenza tecnica, economico-finanziaria ed istituzionale. Tra gli altri è stato responsabile per un progetto di biocarburanti in Africa, sviluppo di filiera agro-alimentare in Iraq ed ha gestito un progetto europeo per la riforma del Ministero dell’Agricoltura Afghano. È stato Country Director Cambogia per Worldfish, un’organizzazione internazionale per la ricerca in Blue Economy, ed ha lavorato per il Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale dove è stato responsabile del portafoglio ambiente, agricoltura e risorse naturali in Pakistan. In particolare, ha gestito un progetto di riduzione del debito in favore di progetti di sviluppo, infrastrutture e lotta al cambiamento climatico. È esperto di formazione, sviluppo di soft skills e leadership e collabora con associazioni di categoria quali CNA e Confcommercio per la crescita sostenibile di PMI e Start Up.

enzo-arborea

Enzo Arborea
Centro Studi, IPE Business School

Ricercatore nell’area di Antropologia della Facoltà di Filosofia della Pontificia Università della Santa Croce (Roma). Da ottobre 2018, è responsabile del Centro Studi di Antropologia ed Etica dell’IPE Business School (Napoli). In precedenza, è stato Ricercatore nell’area di Teologia fondamentale della Facoltà di Teologia della Pontificia Università della Santa Croce (Roma) e Segretario del Comitato Direttivo del DISF – Centro di Documentazione Interdisciplinare di Scienza e Fede (Roma). Dopo la laurea in ingegneria elettronica conseguita al Politecnico di Milano (1994), è stato Direttore nelle Residenze Universitarie della Fondazione Rui (1993-2012). Dal 2008 al 2012 ha ricoperto l’incarico di Responsabile della Formazione della Fondazione Rui. Con Giuseppe Scaratti e Maria Cinque ha curato il volume Pratiche di valutazione formativa. Il caso Fondazione Rui (Milano 2015). Insieme a Luca Arcangeli ha curato il volume Scienza e visioni del mondo. Contributi in occasione dei 400 anni della Lettera di Galileo a Maria Cristina di Lorena (Roma 2017). La sua ultima pubblicazione è La libertà dell’uno finisce o comincia dove inizia quella dell’altro? Il genitus come relazione originaria della persona umana («Forum. Supplement to Acta Philosophica», Vol. 5/1 (2019), pp. 61-77). È stato insignito del Premio internazionale Henri de Lubac 2018-2019promosso dall’Ufficio culturale dell’Ambasciata di Francia presso la Santa Sede e dall’Institut français – Centre Saint-Louis.

ivo allegro

Ivo Allegro
Partner, Iniziativa Spa

Dal 2005 CEO di Iniziativa società acquisita con un’operazione di management buy out da Ernst & Young. Svolge da oltre 25 anni attività di consulenza a favore di clienti privati e pubblici con una particolare focalizzazione sulle tematiche amministrative e finanziare, del controllo e dei processi, dei fondi strutturali, dello sviluppo locale e dello sviluppo di investimenti in infrastrutture materiali ed immateriali mediante Partenariato Pubblico Privato. Ha lavorato, in staff alla Presidenza, per IG S.p.A. (oggi Invitalia), e come manager in Valdani, Vicari & Associati e Ernst & Young Financial Business Advisors. È o è stato, inoltre: Vicepresidente del Gruppo Piccola Industria dell’Unione Industriali di Napoli; Membro della giunta nazionale di Assoconsult– Confindustria; Vicepresidente e Consigliere del Terziario Avanzato dell’Unione Industriali di Napoli; Membro del Comitato Credito e Finanza dell’Unione Industriali di Napoli; Membro del Comitato Tecnico Scientifico dell’Osservatorio Italiano sulle Partecipate Pubbliche; Consigliere del Direttivo del Gruppo Piccola Industria di Confindustria Campania; Membro del Comitato di Presidenza dei Servizi Innovativi e Tecnologici di Confindustria Campania; nel CdA di Turnaround Management Association Italia. Laureato con lode e menzione in Economia e Commercio all’Università Federico II di Napoli, è stato cultore della materia in Economia Aziendale all’Università del Sannio, docente a contratto di Economia degli Intermediari Finanziari all’Università Telematica Pegaso. Ha attualmente un incarico di docenza presso la cattedra di Tecnica Professionale del Dipartimento di Economia Aziendale della Federico II di Napoli.

Sede del corso

Napoli HUB

Il corso si svolgerà presso Napoli HUB in Via Riviera di Chiaia, 9.

Uno spazio multifunzionale dall'atmosfera elegante in cui focalizzarsi sulla creazione di valore.

Calendario

MODULO LEADERSHIP & SELF LEADERSHIP VENERDÌ 5 MAGGIO 2023 (9.00-18.00)
MODULO FINANCE FOR DECISION MAKING GIOVEDÌ 18 MAGGIO 2023 (9.00-18.00)
MODULO FINANCE FOR DECISION MAKING MERCOLEDÌ 31 MAGGIO 2023 (9.00-18.00)
MODULO BILANCIO D'IMPRESA E DI GRUPPO, REPORTING INTEGRATO GIOVEDì 1 GIUGNO 2023 (9.00-13.00)
MODULO PIANIFICAZIONE STRATEGICA GIOVEDì 1 GIUGNO 2023 (14:00 - 18:00)
MODULO BILANCIO D'IMPRESA E DI GRUPPO, REPORTING INTEGRATO GIOVEDÌ 15 GIUGNO 2023 (9.00-13.00)
MODULO PIANIFICAZIONE STRATEGICA GIOVEDÌ 15 GIUGNO 2023 (14.00-18.00)
MODULO STRATEGY INTO ACTION GIOVEDÌ 29 GIUGNO 2023 (9.00-18.00) (Lisbona)
MODULO PEOPLE MANAGEMENT VENERDÌ 30 GIUGNO 2023 (9.00-16.00) (Lisbona)
MODULO DIGITAL MATURITY & COMPETENCIES IN THE ORGANIZATIONS GIOVEDÌ 6 LUGLIO 2023 (9.00-18.00)
MODULO VALUTAZIONE D'AZIENDA & OPERAZIONI STRAORDINARIE VENERDÌ 8 SETTEMBRE  (9.00-18.00)
MODULO METODI E MODELLI DI COMPLIANCE PER CFO VENERDÌ 22 SETTEMBRE 2023 (9.00-18.00)  
MODULO FINANZA SOSTENIBILE, RATING ESG E REPORTING NON FINANZIARIO
VENERDÌ 6 OTTOBRE 2023 (9.00-18.00)
MODULO BUSINESS ETHICS GIOVEDÌ 19 OTTOBRE 2023 (9.00-13.00)
MODULO FINANZA AGEVOLATA GIOVEDÌ 19 OTTOBRE 2023 (14.00-18.00)

Perché l'IPE Business School

  • I corsi executive sono erogati in mentorship con lo IESE Business School di Barcellona (www.iese.edu) – scuola n.1 al mondo per la formazione executive secondo il Financial Times per sei anni consecutivi (2015, 2016, 2017, 2018, 2019,2020).
  • Nel 2022 oltre 40 aziende hanno scelto l’IPE Business School per la propria formazione manageriale
  • I corsi executive sono erogati ispirandosi ai più alti standard internazionali e con una modalità “full immersion” che favorisce il networking e crea un ambiente di apprendimento continuo. Oltre all’eccellenza in ogni singolo dettaglio, ogni giornata di formazione include, inclusi nella quota, anche i momenti di welcome coffee, pranzo e coffee break presso la sede del corso.

Sede del corso

Napoli HUB

Il corso si svolgerà presso Napoli HUB in Via Riviera di Chiaia, 9.

Uno spazio multifunzionale dall'atmosfera elegante in cui focalizzarsi sulla creazione di valore.

Calendario in aggiornamento

Perché l'IPE Business School

  • I corsi executive sono erogati in mentorship con lo IESE Business School di Barcellona (www.iese.edu) – scuola n.1 al mondo per la formazione executive secondo il Financial Times per sei anni consecutivi (2015, 2016, 2017, 2018, 2019,2020).
  • Nel 2022 oltre 40 aziende hanno scelto l’IPE Business School per la propria formazione manageriale
  • I corsi executive sono erogati ispirandosi ai più alti standard internazionali e con una modalità “full immersion” che favorisce il networking e crea un ambiente di apprendimento continuo. Oltre all’eccellenza in ogni singolo dettaglio, ogni giornata di formazione include, inclusi nella quota, anche i momenti di welcome coffee, pranzo e coffee break presso la sede del corso.

Metodologia Didattica

L’erogazione della formazione avviene principalmente mediante il metodo del case study. Tale metodo permette il coinvolgimento attivo dei partecipanti con discussioni singole e di gruppo che vertono l’analisi di casi aziendali reali che hanno coinvolto principali gruppi internazionali.

Di seguito vengono comunque riportati la composizione dei metodi didattici in percentuale:

%
0
%

case study

%
0
%

role playing

%
0
%

lezione frontale

Costi e adesione

Quota di partecipazione:  € 5.700 + iva (22%)

Il corso è finanziabile con i voucher del conto formazione dei fondi interprofessionali presentando un piano formativo.

La quota comprende materiale didattico e tutte le attività di staff e di coordinamento generale del corso. La quota include anche welcome coffee, light lunch, coffee break e servizio catering continuo per tutti i giorni di formazione.

Agevolazioni:

-5% € 5.415,00 + IVA (22%) per:

  • Early Bird unica soluzione -  iscrizioni pervenute entro e non oltre il 29 febbraio 2024

-10% € 5.130,00 + IVA (22%) per:

  • Early Bird per soci Federmanager -  iscrizioni pervenute entro e non oltre il 29 febbraio 2024

-15% € 4.850,00 + IVA (22%) per iscritti Associazione Alumni IPE

Come iscriversi: compilare la scheda di ammissione al seguente link

Contatti Segreteria IPE Business School: ipe@ipebs.it tel 081.245.70.74

Scadenza adesioni: 30.04.2024 (massimo 20 partecipanti)

Dicono di noi.
Le testimonianze degli ex allievi

angelo-fragliasso

"Partecipare all’Executive Program in Direzione Finanziaria è stata un’esperienza stimolante. L’IPE è riuscita a costruire un percorso volto sia ad approfondire in chiave nuova materie che ci troviamo a trattare nel lavoro quotidiano, sia, soprattutto, a generare confronto con chi in realtà simili si ritrova ogni giorno a operare le mie stesse decisioni. Trovo che l’analisi dei casi e dei modelli replicabili proposti, in combinato con il fatto di averli affrontati insieme a colleghi provenienti da realtà diverse, mi sia stata utile per rafforzare e definire ancor meglio l’idea di innovazione che sto implementando nella mia realtà."

 

Angelo Fragliasso
CFO, Rimorchiatori Napoletani s.r.l.

mariarosaria-nappi

"L’Executive Program è stata l’occasione per apprendere come altre realtà utilizzano alcuni tool di analisi.  Questo mi ha permesso, ad esempio, di mettere meglio a fuoco come favorire e sostenere nel tempo il processo di trasformazione digitale dei miei collaboratori. In particolare il modulo con Peter Sondergaard mi è stato utile per rendere ancora più oggettiva, e quindi utile per me ed il mio team, la valutazione della maturità tecnologica complessiva. Mappare le effettive capacità tec. della mia organizzazione significa quindi che ad oggi ho uno strumento in più per creare un piano dettagliato di implementazione e allocazione delle risorse così come uno strumento in più per coinvolgere con maggiore efficienza i singoli che vi si dovranno allineare."

 

Mariarosaria Nappi
Responsabile AFC, Tecno

Luca D'Avino

"L'Executive Program in Direzione Finanziaria è stata l’occasione per riprendere alcune nozioni. L’analisi delle disposizioni sulla compliance integrata (dec. 231/01 e l. 262/05) operata nel modulo tenuto da Carlo Lubrano è stato, ad esempio, il momento in cui abbiamo potuto indagare meglio quali siano gli strumenti e i processi da ottimizzare nelle nostre realtà per garantirci un sistema organizzativo di formazione dei documenti che sia assolutamente affidabile e snello."

 

Luca D'Avino
Amministratore, MYB s.r.l.

Application

Pre-iscrizioni 2024 aperte

Compila il form per richiedere la brochure

    Brochure Executive Program in Direzione Finanziaria

    Please wait...

    Thank you for signing up!

    Compila il form per iscriverti

      Iscrizione CFO

      Please wait...

      Thank you for signing up!

      Prenotati per la prossima edizione

      Dettagli

      • Durata:

        Maggio 2024-Ottobre 2024

      • Edizione:

        III

      • Sede:

        Napoli

      • Lingua:

        Italiano - Inglese

      • Scadenza iscrizioni:

        30 Aprile 2024

      • Destinatari:

        Middle Manager in area Finanza, Amministrazione e Controllo