fbpx

Master in Bilancio

Dettagli

  • Durata:

    Gennaio-Luglio 2025

  • Edizione:

    XIX

  • Sede:

    Napoli e Lisbona (Portogallo)

  • Placement (dopo 6 mesi):

    100%

  • Lingua:

    Italiano

  • Scadenza iscrizioni:

    27/11/2024 - ore 13:00

Open Day Master 2024-2025 - mercoledì 9 ottobre - 18:00 – 19:00

Overview

La IXX edizione del Master in “Bilancio & Sostenibilità – controlling e corporate finance”. è organizzata dall’IPE Business School e offre la possibilità, a chi lo desidera, di partecipare all’International Experience a Lisbona presso l’AESE Business School (www.aese.pt).

Per due settimane nel mese di luglio 2025 i partecipanti avranno la possibilità di interagire con studenti universitari di altre nazionalità, con esperienze e background diversi, entrando in contatto con docenti del mondo accademico e aziendale facendo una full immersion nelle organizzazioni aziendali per comprenderne il funzionamento.

Il programma AESE Summer School è un'esperienza educativa basata sul metodo dei casi; creato dalla Harvard Business School, il Case Method è un processo stimolante di formazione e apprendimento in un formato vivace e interattivo, che migliora la scoperta e la condivisione delle conoscenze, sviluppando allo stesso tempo capacità analitiche.

%
0
%

placement entro 6 mesi

0

richieste di lavoro ogni anno

mesi
0
mesi

di formazione completa

PERCHÈ MIB

La Business School che cercavi è a Napoli

L’IPE Business School da oltre 20 anni vanta una reputazione di eccellenza in area Finance & Risk, conseguendo anche riconoscimenti internazionali:

  • Tra le migliori 100 Business School nel mondo in area Finance secondo il  QS Worldwide Ranking!  
  • Tra le migliori 50 Business School nel mondo per il settore Insurance, Risk & Actuarial Sciences secondo la classifica "Best Masters & MBA Ranking" redatta da Eduniversal Best Master.
  • E' inserita in un network di Business School internazionali con cui sviluppare sinergie formative e di ricerca.
  • L'IPE ha Master specialistici accreditati dall’ASFOR - Associazione Italiana per la Formazione Manageriale.

Principali sbocchi occupazionali

  • Società di revisione (alias “Big4”) in area Audit, Revisione e Tax
  • Area Mergers and Acquisitions (M&A) per seguire dal punto di vista economico/finanziario operazioni di acquisizioni e/o fusioni
  • Società di consulenza in aree quali Performance Improvement, Corporate Finance, Compliance…
  • Fondi di Private Equity e Venture Capital
  • Aziende di medio-grandi dimensioni in area Amministrazione, Finanza e Controllo di Gestione

100% PLACEMENT

Programma

Il Master in Bilancio & Sostenibilità – controlling e corporate finance dell’IPE Business School è articolato in due periodi, il primo didattico e il secondo pratico, con lezioni frontali, project work, case study, testimonianze di professionisti, attività di team building in outdoor, visite aziendali, business talk e altre attività formative.

Moduli didattici

MODULO 1 - General Accounting

- Analisi dei costi: specificità e finalità della contabilità industriale e differenze con quella generale; analisi del comportamento dei costi al variare dei volumi di produzione, costi fissi e costi variabili, diagramma di redditività, leva operativa, margine di contribuzione e break even point; costi diretti e costi indiretti, modalità di allocazione dei costi

- La partita doppia

- Il rendiconto finanziario

- La crisi dei mercati finanziari

 

DOCENTI

Simona Catuogno, Ordinario di Economia Aziendale, Università di Napoli Federico II

Giancarlo Coppola, Executive manager Banca Generali

Riccardo De Bonis, Capo del servizio educazione finanziaria Banca d’Italia

Nicola Moscariello, Ordinario di Economia Aziendale, Università della Campania L. Vanvitelli

MODULO 2 - Analisi di Bilancio e valutazione dei rischi

- Il bilancio: struttura e soggetti interessati. Lo Stato Patrimoniale: criteri di riclassificazione. La scelta delle fonti di finanziamento. Gli indici finanziari: analisi delle fonti e degli impieghi

- La relazione con il cliente per la distribuzione e consulenza in materia di prodotti finanziari

- Metodi di valutazione d’azienda: valutazione in generale; metodo dei multipli; venture capital method

- Il Bilancio consolidato

- Metodologie e analisi di rating

- La Vigilanza della Banca d’Italia –lo SREP

- L’evoluzione degli accordi di Basilea

- Il rischio di credito

- Antiriciclaggio in banca

- Stress test BCE

- Gestione dei crediti non Performing (NPL)

- Corporate M&A e Private Equity, Restructuring, Tax

- ESG

 

DOCENTI

Andrea Buccione, Partenr KPMG

Salvio Cascarino, Associate Director – EMEA Corporate Ratings

Gaetano Ciampa, Gaci consulting SRL

Domenico Curcio, Docente di Economia degli intermediary finanziari Univ. Federico II e LUISS

Andrea Di Franco, Manager Audit KPMG

Gianluigi Froncillo, Senior manager PwC

Filippo Genna, Partner BDO

Fabio Giordano, Dottore Commercialista Studio Giordano Associazione Professionale partner di ACBGroup

Raffaele Jandoli, Divisione vigilanza Banca d'Italia, Roma

Paola Lombardi, Divisione vigilanza Banca d'Italia, Napoli

Rachele Maiello, Senior manager Pwc

Nicola Moscariello, Ordinario di Economia Aziendale, Università della Campania L. Vanvitelli

Elio Novembre, PWC Area Financial Risk Management

Antonio Ricciardi, Ordinario di Economia Aziendale Univ. Della Calabria – Presidente IPE

Giorgio Ricciardi, PHD Accounting Univ Vanvitelli

Emanuele Ruocco, PWC Area Financial Risk Management

Simone Terzani, Associato di Economia Aziendale, Università di Perugia

Silvia Tommaso, Ricercatrice Economia Aziendale, Univ. della Calabria

Matteo Troisi, Responsabile controllo di gestione La regina di San Marzano

Romina Vignotto, Partner PWC Area Financial Risk Menegement

MODULO 3 - Business planning

- Come acquisire una mentalità imprenditoriale

- Come generare delle idee vincenti

- Le diverse fasi nella creazione di una idea imprenditoriale

- Le parti di un Business Planning

- Sviluppare delle proiezioni finanziarie

- Esercitazione pratica

 

DOCENTI

Alfonso Ricciardi, Analista finanziario

MODULO 4 - Auditing e Controllo di gestione

- Il Controllo di gestione. Rassegna dei principali strumenti ed aspetti innovativi nella valutazione della performance delle imprese. Analisi di un protocollo d’intervento finalizzato alla comprensione dello stato di salute aziendale

- Pricing e balanced scorecard

- La revisione di bilancio: l’approccio, la strategia di audit, la materialità, l’analisi del rischio, la pianificazione

- Il sistema di controllo interno e la risoluzione delle problematiche connesse ed aspetti pratico-professionali

- La revisione dei bilanci bancari

 

DOCENTI

Salvatore Apolito, Senior Manager/Audit & Assurance BDO

Marco Maffei, Ordinario di Economia Aziendale, Università Federico II

Francesco Orefice, Docente di Revisione Aziendale, Dottore Commercialista e Revisore Legale

MODULO 5 - Fintech e Blockchain

- Letteratura e applicazioni di blockchain

- Applicazioni fintech e blockchain

 

DOCENTI

Livio Ferraro, Resp relazioni Corporate, Ufficio Studi IPE

Claudio Porzio, Ordinario di Economia degli intermediari finanziari Univ. degli studi Parthenope

MODULO 6 - Corporate Finance e strategia di M&A

- Bilancio civile e normativa fiscale: rapporti ed interferenze

- Il consolidato fiscale, il consolidato tra consorelle domestiche, il consolidato IVA

- Reati tributari e sanzioni fiscali

- La fiscalità delle operazioni straordinarie

- La compliance fiscale

- Determinazione del reddito imponibile d’impresa e compilazione di Unico società di capitali

- Prestazioni intercompany ed operazioni straordinarie

- CFC: Controlled Foreign Companies

- L’internazionalizzazione delle imprese e la variabile fiscale

- Le normative CFG, l’esterovestizione, le prestazioni intercompany transnazionalicountry by country reporting-TP Policy

- Il bilancio bancario

- Impatto di Basilea 2 e 3 sui bilanci bancari

- Il trattamento contabile degli strumenti finanziari secondo gli IAS

 

DOCENTI

Nicola Cimmino, M&A Manager Grant Thornton

Francesco Dipierro, Engagement Manager McKinsey

Antonino Fiorentino, Studio Fiorentino & Associati

Marco Fiorentino, Studio Fiorentino & Associati

Emilio Franco, Amministratore Delegato, Maediobanca SGR

Roberto Maglio, Associato confermato di Economia Aziendale, Università Federico II

Maurizio Moccaldi, Ruggiero Studio Fiorentino & Associati

Luigi Noviello, Responasabile Bilancio e Vigilanza consolidata Intesa Sanpaolo

Francesca Sanseverino, Studio Fiorentino & Associati

Vincenzo Valentini, Accountant Intesa Sanpaolo

MODULO 7 - Digital Transformation e Business Intelligence

- Scenari di digital transformation, AI e cambiamenti in atto

- L’open innovation in ambito tecnologico

- Business Intelligence applicata al campo della finanza

 

DOCENTI

Alessandro Cannas, Marketing Google USA

Alessandro Lizzi, Partner Deloitte Digita

MODULO 8 - Business Ethics e sostenibilità

- Il Valore del lavoro

- Mercati e società giusta

- Utilitarismo, libertalismo e bene comune

- Come prendere decisioni giuste

 

DOCENTI

Vincenzo Arborea, Centro Studi di Antropologia ed Etica, IPE Business School

Antonio Ricciardi, Ordinario di Economia Aziendale Univ. Della Calabria – Presidente IPE

Mariajosè Vecchione, Centro Studi di Antropologia ed Etica, IPE Business School

MODULO 9 - Job Placement & Soft Skills

- Team working, leadership e comunicazione

- Time Management

- Public speaking

- Dress Code

- Excel Avanzato per l’analisi finanziaria

- Cv e colloqui di lavoro di gruppo e individuale; il metodo STAR

- ATS e Profilo Linkedin

- Autovalutazione delle competenze

- Laboratorio Teatrale: relazionarsi con gli altri e autostima

- Business etiquette

- Case interview: market sizing e Brain teaser

- Simulazione di Test logico-matematici

 

DOCENTI

Serena Affuso, Uffici Studi IPE

Livio Ferraro, External Relations Corporate, IPE Business School

Massimiliano Foà, Attore, Regista, Coach

Andrea Iovene, Vice Direttore Generale e Resp. Job Placement IPE

Davide Leombruno, Job Placement IPE

Claudio Marcedula, Social media manager IPE Business School

Marco Natale, Ufficio Studi, IPE

Manuela Palmieri, Manager didattico IPE

MODULO 10 - Project work

Il Project Work consiste nella stesura di un lavoro da parte degli allievi su di un argomento a scelta dell’azienda partner.

 

Obiettivo del Project Work è quello di stimolare i corsisti nella formazione di un lavoro di ricerca utile all’approfondimento di un argomento preventivamente individuato dall’azienda sulla base delle proprie necessità operative.

 

Ogni Azienda Partner propone un Project Work da affidare ad un gruppo di allievi.

 

A scadenza concordata ogni gruppo presenta il risultato del lavoro elaborato, alla presenza della direzione scientifica del Master e dei referenti dell’azienda partner che esprimono una valutazione del gruppo.

International Experience (Lisbona, Portogallo), Facoltativa

Per due settimane di luglio gli Allievi del Master parteciperanno al programma AESE Summer School (www.aese.pt) con studenti di altre nazionalità, in un contesto Accademico e Aziendale internazionale. È un'esperienza educativa basata sul metodo dei casi, creato dall’Harvard Business School, che migliora la condivisione delle conoscenze, sviluppando allo stesso tempo capacità analitiche. Questa opportunità è facoltativa e con un costo aggiuntivo.

Recruiting Day

I Recruiting Day offrono agli studenti l'opportunità di connettersi con potenziali datori di lavoro, esplorare opportunità di carriera e mettere in pratica le loro competenze in un contesto di selezione professionale. È un momento cruciale per il networking e l'avvio delle carriere professionali.

 

Veronica Bertolini, Responsabile Strategie, Innovazione e Marketing BCP

Renato Bruno, Direttore Generale BGG – Bruno Generators Group

Andrea Buccione, Partner KPMG

Carola Carlesi, Talent Acquisition Specialist L’Oreal

Mirko De Falco, Amministratore delegato Farvima Medicinali

Fabio De Felice, Fondatore Protom Grouop

Antonio De Matteis, CEO di Kiton

Alberto De Matteis, Amministratore delegato Gruppo De Matteis

Felice Delle Femmine, Direttore generale della Banca di Credito Popolare

Francesca Forino, HR Country Manager Italy, Objectway

Sergio Gianni, Partner Avantage Reply

Vito Grassi, Amministratore delegato Graded

Massimiliano Leopardi, Vice president Corporate M&A presso dow

Giovanni Lombardi, Presidente TECNO

Marco Marrone, Entrepreeneur GSN Srl

Ettore Morra, General Management SO. FARMA. MORRA

Andrea Moschini, Chief Operating Officer Laminazione Sottile Group

Tommaso Musillo, HR Specialist, Prometeia

Giuseppe Nargi, Direttore generale ISP Campania, Calabria e Sicilia Intesa Sanpaolo

Fausto Palumbo, Direttore HR Nestlè

Domenico Petrone, HR Generalist ALA Corporation

Carlo Santini, Dean IPE Business School – Ex direttore Ufficio Studi Banca d’Italia

Antonio Traviglini, Partner di Bain

Francesco Zaccariello, Amministratore delegato Efarma Group

Business Talk

Alberto Anzivino, L'Oreal Finance e Controlling Director

Cecilia Baudino, HR Talent Attraction and Employer Branding Specialist Boston Consulting Group

Pierluigi Ciocca, Economista e già Vicedirettore Generale della Banca D'Italia 

Felice Delle Femine, Direttore Generale Banca di Credito Popolare

Giangiacomo Nardozzi, Professore di Economia in varie Università (ultimo in Politecnico di Milano) 

Beatrice Rossano, Procter & Gamble Varsavia

Massimilano Leopardi, Vice President Corporate M6A Presso Dow

Gianluca Lobefalo, Head of Quant Team at Algebris Investments

Amedeo Manzo, Presidente BCC Napoli

Riccardo Mascambruno, Direttore Commerciale Christian Dior

Giuseppe Nargi, Direttore regionale Campania, Basilicata, Calabria e Puglia -Intesa Sanpaolo

Emanuele Negro, Executive Director Investment Management Division, Goldman Sachs

Valentina Orlandi, Roche HR Manager

Alessandro Panerai, Associate Entrepreneur Selection and Growth, Endeavor

Marco Parigi, Procter & Gamble

Alberto Ribera, Lecturer of Managing People in Organizations, IESE Business School (Barcellona)

Giuseppe Rizzo, Direttore commerciale Moleskine USA

Carlo Santini, Direttore IPE Business School - Ex Direttore Ufficio Studi Banca d'Italia

Francesco Guidi, Managing Director, JP Morgan Italia

Mattia Rivolti, Banking Supervision, BCE - Banca Centrale Europea

Antonio Travaglini, Partner di Bain

Chiara Liuzzi, CIB Credit Agricole

Rossella Consonni, Talent Acquisition Oracle

Fabrizio Del GobboTalent Acquisition Deloitte

Gianfranco Scalabrini, 3H Partner

Project Work

La parte finale del Master in Bilancio & Sostenibilità – controlling e corporate finance sarà dedicata a un progetto sviluppato in team. Il lavoro sarà commissionato da una delle nostre aziende partner, secondo esigenze e obiettivi specifici. Il progetto potrà, inoltre, essere pubblicato dalla Franco Angeli.

Durata: 400 ore (ca. 2 mesi)

Team: 4-5 allievi

Alcune delle aziende che hanno commissionato un project work:

IPE Business School logo BCG png
IPE Business School logo cdp png
IPE Business School ex allievi
IPE Business School logo prometeia png
IPE Business School logo pwc png
IPE Business School logo reply png
IPE Business School logo vestir sgr

Abstract dei project work realizzati

Scarica il Libro dei Project Work 2023

International Experience (Lisbona)

International Experience (Lisbona): Per due settimane di luglio gli Allievi del Master parteciperanno al programma AESE Summer School (www.aese.pt) con studenti di altre nazionalità, entrando in contatto in un contesto Accademico e Aziendale internazionale. E’ un'esperienza educativa basata sul metodo dei casi, creato dalla Harvard Business School, un apprendimento interattivo, che migliora la condivisione delle conoscenze, sviluppando allo stesso tempo capacità analitiche. Questa opportunità è facoltativa e con un costo aggiuntivo. La prenotazione va fatta entro la prima decade di febbraio 2024. Video

StartCup Competition

La competizione ha l’obiettivo di sostenere la cultura d’impresa, stimolando gli studenti a realizzare progetti dal contenuto innovativo. I partecipanti, divisi in gruppi di lavoro, saranno chiamati a elaborare un pitch/business plan da presentare a una commissione di esperti. In collaborazione con UniCredit Group, la migliore idea ha la possibilità di partecipare al Programma Unicredit Start Lab.

Career Service e Job Placement

Il Master vanta nelle scorse edizioni tassi di Placement (percentuale di assunzione a fine Master) del 100% entro 6 mesi.

Il servizio di Job Placement dell'IPE Business School accompagna gli Allievi dei Master IPE ad acquisire una serie di soft skill molto ricercate nel mondo del lavoro, ma che spesso risultano carenti nella formazione del neo-laureato. Sono previsti seminari su:

  • Come scrivere un cv e correzione personalizzata
  • Come ottimizzare il profilo su Linkedin
  • Simulazione di colloqui individuali e assessment di gruppo
  • Simulazioni di Test logico-figurali
  • Recruiting Day con HR manager di Aziende Nazionali ed Internazionali
  • I contratti di lavoro

 

Tasso di placement medio delle scorse edizioni del Master in Bilancio (MIB):

  • 40% prima della fine del Master
  • 100% a tre mesi dalla fine del Master

Aziende per Recruiting Day & Business Talk

ALA Corporation

Amazon

Antony Morato

Avio

Bain

Banca BCP

Booking

Carpisa

Clayton

Coca-Cola HBC

Dazn

Deloitte

Dow

Elite Villas

EXS

Fendi

Ferrarelle

Fresystem

Gamma Capital

Google USA

Gran Thornton

Grimaldi

Gruppo La Doria

Harmont & Blaine jr

Inaz

Inneko

Italia Paghe

JobGate

Kiton

KPMG

LHH

Liu Jo Uomo

L'Oréal

Louis Vuitton

Love Studio

MA Group

Mango

Marinella

MC Donald's

McKinsey

Mediobanca

Mirta

MSC Crociere

Mulino Caputo

Nestlé

Page Group

Praxi

Reliance Consulting

SACE

SEA Aeroporti

Valentino

Volvo Cars

VP Corporation

Yamamay

Laboratorio di soft skills e personal branding

Un percorso di laboratori sulle soft skills utili per avere una chiara visione delle proprie aree di forza e di miglioramento, e per lavorare sul piano di crescita personale. Workshop tematici su: problem solving, public speaking, team working in contesti multiculturali, visual communication, LinkedIn Lab e personal branding.

Ammissione

Durata: 6 mesi

Lingua: italiana

Classe: laureandi o laureati di qualsiasi classe di Laurea

Requisiti

  • Laureati triennale in area economica (entro il 31 dicembre 2023)
  • Laureati e laureandi di corsi di laurea magistrali o a ciclo unico di qualsiasi facoltà che non abbiano compiuto 28 anni alla data di scadenza del bando, con voto di laurea uguale o superiore al 105/110 o media ponderata degli esami uguale o superiore a 27/30 e che mostrino, in sede di colloquio, un reale interesse ed una predisposizione per la materia
  • Buona conoscenza della lingua inglese, con livello uguale o superiore al B1

UDITORI

L’IPE Business School, ogni anno, si riserva il diritto di ammettere allievi che non rispettino i suddetti requisiti (voto, età) qualora il candidato dimostri, in sede di colloquio, un percorso personale, accademico e/o professionale che lo renda idoneo a frequentare il Master. L'allievo uditore non si differenzia in nulla rispetto agli altri corsisti. Non può però accedere alle Borse di Studio ma solo al prestito d'onore. Modalità di application e di selezione sono uguali agli altri corsisti.

Costi e borse di studio

Costo: 3.900 + iva; International Experience (opzionale): quota aggiuntiva a parte

Oltre alla quota del Master, per gli allievi che intendono partecipare all'International Experience la quota aggiuntiva include: viaggio aereo A/R, vitto e alloggio per 15gg, quota di partecipazione per la Summer School: l'adesione va confermata entro il 10 Febbraio 2024.

Crediamo che la formazione non debba avere barriere economiche tali da impedirne l’accesso ai più meritevoli. Per questa ragione, i costi partecipazione (circa 10,000 euro/allievo) sono parzialmente coperti dalle Aziende Partner che ogni anno sostengono l’IPE Business School riconoscendone l’alto standard qualitativo.

Inoltre gli allievi avranno la possibilità di ottenere le seguenti Borse di Studio:

  • fino a 2 Borse di studio a copertura totale della retta di iscrizione, per reddito e merito
  • fino a 2 Borse di Studio da 1.000 euro a copertura parziale della I rata
  • fino a 2 Borse di studio da 1.000 euro per gli allievi provenienti da fuori la regione Campania
  • È possibile concordare con l’ufficio amministrativo un piano di rateizzazione personalizzato

Prestito "Per Merito" in convenzione con Intesa Sanpaolo

L’IPE Business School ha stipulato con Intesa Sanpaolo la formula di Prestito Per Merito, una convenzione pensata per offrire agli studenti iscritti ai nostri Master un servizio di prestito personale a condizioni agevolate, fino a un massimo di 50.000 euro, diviso in 3 fasi:

1) Dopo l’ammissione al Master, puoi definire la cifra di prestito “Per Merito” che consente di far fronte quota di iscrizione, alle spese per l’alloggio, all’acquisto di computer o altro materiale. Il tasso è fisso e definito al momento della richiesta.

2) Al termine del Master si può attivare un “periodo ponte” di massimo 24 mesi, durante il quale lo studente non dovrà ancora restituire nulla.

3) La restituzione può avvenire in un’unica soluzione o con prestito personale di durata massima pari a 30 anni; in caso di estinzione anticipata non ci sono costi aggiuntivi.

4) Requisito per presentare la domanda alla Banca è il conseguimento del titolo di laurea con votazione pari o superiore a 100/110; per gli iscritti al corso di laurea magistrale si farà riferimento alla votazione conseguita alla triennale.

Maggiori info Per merito

Il Collegio dei Promotori

I nostri partner

IPE Business School logo alumni ipe png
IPE Business School logo Banca di credito popolare png
IPE Business School logo deloitte png
IPE Business School logo grimaldi group png
IPE Business School logo prometeia png
IPE Business School logo pwc png
IPE Business School logo unicredit png

INIZIA A COSTRUIRE IL TUO FUTURO

Le testimonianze degli ex allievi.
Contattali per ricevere più informazioni.

giovanni-cantone

Giovanni Cantone, MIB 2022
Structured Finance Analyst - Illimity

 Contattami su Instagram
Contattami su Linkedin

"Questo percorso di 6 mesi è stato davvero straordinario sotto molti aspetti. Innanzitutto, il corpo docente è eccezionale. Le lezioni sono state sempre interessanti e stimolanti, e ho imparato molto da ogni singolo modulo. Inoltre, il programma è stato ben strutturato. La combinazione di lezioni teoriche e casi pratici mi ha permesso di applicare ciò che ho imparato in situazioni reali, preparandomi al meglio per una carriera di successo in questo settore. Non posso dimenticare di menzionare la rete di contatti che ho sviluppato durante il corso. Ho avuto l'opportunità di interagire con compagni di corso con cui ho legato incredibilmente, il che ha arricchito la mia prospettiva e mi ha permesso di creare connessioni preziose. Infine, il supporto dell'IPE Business School è stato impeccabile. Dal momento dell'iscrizione fino al completamento del corso, lo staff è sempre stato disponibile per rispondere alle mie domande e aiutarmi in ogni modo possibile. 

giulia bonfrate

Giulia Bonfrate, MIB 2022
Business Planning & Control - CDP

 Contattami su Instagram
Contattami su Linkedin

"Il mio percorso al Master in Audit & Control all'IPE Business School è stato un viaggio incredibile, non solo per l'istruzione di alto livello ma anche per le relazioni che ho costruito. Ho avuto il privilegio di studiare accanto a compagni di corso eccezionali, provenienti da background culturali e di studio diversi. Questa diversità ha arricchito il mio apprendimento, mi ha aperto gli occhi a nuove prospettive e ha creato legami profondi. La collaborazione nei progetti di gruppo e la condivisione di idee in aula hanno creato una rete di supporto incredibile. Anche dopo il completamento del Master, ho mantenuto contatti con molti dei miei compagni e ho stabilito legami professionali duraturi. La Community di Alumni IPE è una risorsa inestimabile. Sono grato all'IPE, questa esperienza è stata molto più di un percorso accademico; è stata una parte fondamentale della mia crescita personale e professionale."

domenico di fraia

Domenico Di Fraia, MIB 2022
Consulente - EY Lussemburgo

 Contattami su Instagram
Contattami su Linkedin

"Il Master ha rappresentato per me molto più di un semplice percorso accademico. È stato un'esperienza che ha plasmato le mie soft skills in modi che mai avrei immaginato. Attraverso progetti di gruppo, presentazioni e interazioni quotidiane con docenti e compagni di corso, ho affinato le mie capacità di comunicazione, leadership e problem-solving. Ho imparato a gestire efficacemente il tempo, a lavorare sotto pressione e a collaborare in team multidisciplinari. Queste abilità trasversali non solo sono state fondamentali per il mio successo accademico, ma sono diventate un vantaggio competitivo nel mondo professionale. In definitiva sono non solo come professionista, ma anche e soprattutto come individuo."

IPE Business School Cinzia Cannarile

Cinzia Cannarile, MIB 2017
Consultant - Deloitte

“Da quasi laureata avevo molti dubbi nell’affrontare l’inizio della mia vita lavorativa mentre terminavo gli studi, tanto più in un settore sfidante e “veloce” come quello della consulenza. Considero il periodo del Master come un periodo fondamentale della mia vita, che mi ha permesso non solo una rapida crescita professionale ma anche, e soprattutto, una crescita di consapevolezza personale. Grazie all’IPE ho acquisito alcune “soft skill” essenziali, quali la gestione del tempo e dello stress, il lavorare per priorità e il lavorare in team, grazie ai diversi case study e business case realizzati. Tutti questi aspetti sono stati per me fondamentali per entrare nel mondo della consulenza.”

IPE Business School Raffaele De Matteis

Raffaele De Matteis, MIB 2012
Manager – KPMG

“Grazie all’esperienza maturata durante il Master IPE ho scoperto le mie potenzialità, i miei punti di forza oltre che la mia attitudine professionale. Lo spirito di collaborazione e di sana competizione che si riescono ad acquisire all’IPE, ti preparano al meglio per l’inserimento nel mondo del lavoro e ti accompagnano lungo il percorso professionale. Ancora oggi partecipo attivamente all’associazione Alumni IPE e alle riunioni del consiglio direttivo. Consiglio di vivere l’esperienza IPE a tutti gli studenti che hanno voglia di fare e che hanno un forte desiderio di autorealizzazione. Non c’è altra Business School nel Mezzogiorno che riesca ad offrirti competenza e serietà ad un costo così esiguo, per non parlare del servizio placement che solo l’IPE sa offrirti.”

IPE Business School Armando Di Lanno

Armando Di Lanno, MIB 2012
Commercial Planning and Control – CDP

“Ho scelto il Master in Bilancio dell’IPE Business School perché volevo migliorare le mie conoscenze del Bilancio e perché erano allettanti i numeri del placement che mostravano il 100% di assunzione a fine Master da oltre 20 anni. A posteriori sebbene entrambe le mie motivazioni siano state soddisfatte, sono convinto che il Master sia molto di più. Non si tratta di un semplice corso ma di un insieme di fattori che ti maturano, ti cambiano, ti migliorano.”

IPE Business School Francesco Gelormini

Francesco Gelormini, MIB 2015
Gestore Corporate – Credem

“Per me il forte valore dell’IPE Business School è la capacità di proiettare gli studenti nella vita di azienda: il giusto ponte tra università e lavoro. Questo è possibile grazie a docenti che provengono dal mondo manageriale e non da quello strettamente accademico, che coniugando lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche (anche attraverso l’utilizzo di case history), riescono a trasmettere non solo il “sapere”, ma anche il “saper fare”. Senza mai smettere, al contempo, di chiedere un feedback agli studenti e organizzare colloqui e test lungo il percorso formativo per verificare la soddisfazione e il grado di apprendimento.”

FAQ & Regolamento

Leggi le domande frequenti sul corso.

Scarica la brochure del Master

Compila il form per richiedere la brochure

    Scarica la brochure

    Please wait...

    Thank you for signing up!

    Dettagli

    • Durata:

      Gennaio-Luglio 2025

    • Edizione:

      XIX

    • Sede:

      Napoli e Lisbona (Portogallo)

    • Placement (dopo 6 mesi):

      100%

    • Lingua:

      Italiano

    • Scadenza iscrizioni:

      27/11/2024 - ore 13:00